Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Roma. Sono quattordici le condanne inflitte ad appartenenti del clan Casamonica dal gup di Roma. Si tratta di soggetti coinvolti nella maxi indagine Gramigna e che hanno optato per il rito abbreviato. Riconosciute le aggravanti del metodo mafioso e dell'agevolazione dell'associazione mafiosa. Inflitti 9 anni e 4 mesi a Rocco Casamonica e 8 anni a Domenico Strangio, l'imputato di origini calabrese che secondo la Procura forniva droga al clan. Due gli assolti dal giudice Angela Gerardi. Davanti alla decima sezione collegiale si sta svolgendo il processo principale che vede imputate 44 persone.

ANSA

Foto © Imagoeconomica

TAGS:

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy