Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Con la stessa pistola Nino Madonia assassinò due meccanici
11 giugno 2012
Palermo. Nino Madonia usò la stessa arma per due delitti. Lo hanno detto questa mattina i marescialli del Ris Giampaolo Leone e Sebastiano Perrone deponendo davanti alla corte d'assise di Palermo nel processo per l'omicidio di Sebastiano Bosio, il primario della Chirurgia vascolare del Civico assassinato il 6 novembre 1981, in cui è imputato Madonia. Secondo i rilievi del Ris l'arma che freddò Bosio è infatti la stessa che sette mesi dopo fu utilizzata per uccidere due meccanici di Passo di Rigano.

ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos