Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

È stato dimesso il papà di Ilaria e Stefano Cucchi che ieri era stato portato in ospedale dopo che un pirata della strada aveva urtato la sua auto all'altezza di Monte Romano, nel Viterbese. Giovanni, adesso, si trova a casa. La mamma di Stefano e Ilaria, Rita, è stata trattenuta all'ospedale di Civitavecchia con frattura alla clavicola e a quattro costole.
A riferire il notizia era stata la figlia Ilaria in un post su Facebook: "Un grosso veicolo pirata questa mattina ha urtato quest’auto mentre percorreva l’autostrada Roma-Civitavecchia all’altezza Monte Romano, mandandola in testa coda. Sono esplosi tutti i vetri dei finestrini. A bordo vi viaggiavano i miei genitori che sono finiti in ospedale assieme ai due accompagnatori". "Sono in corso accertamenti medici ma per fortuna pare che mia madre si sia rotta soltanto una spalla e mio padre un ginocchio. Sto cercando di capire le condizioni dei due accompagnatori che sono stati ricoverati in un ospedale diverso", prosegue la sorella di Stefano. "Il conducente del veicolo investitore è scappato. La Polizia stradale sta indagando. Mi appello a chiunque potesse aver visto qualcosa. Si faccia avanti. Non è giusto che la faccia franca".

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy