Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Ieri i carabinieri del nucleo radiomobile di Bologna hanno arrestato un 34enne, eseguendo un'ordinanza di applicazione di misura cautelare, indagato per atti sessuali con una minorenne. Secondo quanto ricostruito dai militari, il provvedimento è stato emesso dal giudice per le indagini preliminari a seguito di una richiesta della procura della Repubblica di Bologna, per un episodio che risale al 29 gennaio scorso, quando una donna ha chiesto aiuto ai carabinieri perché la figlia di 7 anni sarebbe stata vittima di abusi. In base a quanto raccontato dalla donna, dopo aver perso di vista la bambina, l'avrebbe ritrovata con il giubbotto abbottonato in maniera disordinata, le tasche piene di biscotti e una mascherina di protezione diversa da quella indossata all'ingresso del centro commerciale. Secondo quanto riportato dalla donna ai carabinieri, alla domanda su cosa fosse successo, la figlia avrebbe risposto che un uomo, dopo averla trascinata in un magazzino appartato, l'avrebbe baciata e palpeggiata nelle parti intime e, dopo averle fatto indossare un'altra mascherina, le avrebbe riempito le tasche di biscotti. Dopo aver ricostruito i fatti e acquisito le testimonianze, i carabinieri avrebbero individuato, come responsabile, uno dei dipendenti del centro commerciale, che potrebbe aver commesso il fatto durante la pausa caffè. Il 34enne, portato in carcere, ora è indagato per atti sessuali con minorenne e all'interno del suo smartphone i militari avrebbero individuato del materiale pedopornografico.

Foto: it.depositphotos.com

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy