Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Nell’ambito di una più ampia attività di controllo economico del territorio, nei giorni scorsi, i finanzieri del Gruppo di Caltanissetta hanno individuato, anche grazie alle osservazioni eseguite dagli specialisti del servizio aereo del Corpo, tre aeree destinate ad illecito accumulo di rifiuti pericolosi.
Gli elicotteri e le unità di indagine del Corpo in servizio di controllo del territorio, prevenzione e repressione dei traffici illeciti hanno segnalato, nella provincia nissena, tre distinte discariche dell’ampiezza rispettivamente di circa 100, 300 e 500 mq e con un accumulo complessivo di oltre 10 tonnellate di materiale abbandonato.
Nello specifico, i militari intervenuti nelle periferie dei Comuni di Caltanissetta e San Cataldo, dopo una prima fase di attenta osservazione del territorio, hanno scoperto più aree destinate alla discarica abusiva di tonnellate di materiale, ritenuto dai tecnici tossico e nocivo, accumulato nel tempo in violazione della vigente legislazione regionale e statale a tutela dell’ambiente.
Le pattuglie sono quindi intervenute nei primi giorni di febbraio, perimetrando le zone osservate al fine di garantirne la sicurezza. Nell’immediatezza è stato eseguito il sequestro preventivo successivamente convalidato dal GIP, su richiesta della Procura di Caltanissetta che coordina le indagini.
I rilievi sul campo hanno permesso di accertare la reale natura dei materiali rinvenuti che compongono le discariche. Si tratta perlopiù di eternit, amianto e residuato di materiale edile. Tutti questi elementi, in un avanzato stato di disfacimento, si presentano in un mosaico tossico di piccoli frammenti conficcati nel terreno.

Foto: it.depositphotos.com

TAGS:

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy