Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Beni per oltre 2 milioni di euro tra auto, immobili e denaro, sono stati sequestrati in via preventiva dalla Guardia di finanza di Venezia su disposizione della Direzione distrettuale antimafia. I beni appartengono a due gruppi criminali di origine albanese attivi sul territorio del Veneto nel traffico di stupefacenti. Il sequestro è stato effettuato nei confronti di 33 persone indagate che avevano base operativa a Venezia, Padova, Treviso e Verona, con traffici che si allargavano alla Lombardia e all'estero. Nel corso delle indagini erano state arrestate 18 persone in flagranza di reato trovate in possesso di vari tipi di sostanze stupefacenti tanto che erano stati sequestrati 25 chili di cocaina e 11 di marijuana.

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy