Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Un arresto e sette persone denunciate. E' il bilancio di una serie di controlli che hanno riguardato la città di Boscoreale (Napoli) e hanno visto impegnati i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, supportati da quelli del Reggimento Campania e del nucleo elicotteri di Pontecagnano (Salerno): 66 le persone e 32 i veicoli controllati, con l'elevazione di sedici contravvenzioni al codice della strada. Durante i controlli, è stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio un ventenne. Durante una perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto nella sua abitazione 670 grammi di marijuana, scovati anche grazie al fiuto dei cani del nucleo cinofili di Sarno. Il giovane è stato portato nel carcere di Poggioreale ed è ora in attesa di giudizio. Denunciato un incensurato di 24 anni di Torre Annunziata per porto abusivo di coltello: addosso aveva una lama a scatto di 12 centimetri che avrebbe utilizzato, questa la sua versione, per difendere gli amici e se stesso. Dovrà rispondere di evasione un uomo di 34 anni che, benché sottoposto ai domiciliari, è stato trovato a passeggiare in strada. Furto il reato contestato ad un cinquantottenne incensurato di Boscoreale: poco prima di essere fermato dai militari aveva sottratto il portafoglio ad una donna con 30 euro, poi restituito alla vittima. Guida senza patente perché mai conseguita per un ventenne già noto alle forze dell'ordine: era stato già fermato altre volte a bordo di una grossa auto ma questa volta e' scattata la denuncia penale. L'amministratrice di un supermercato è stata invece denunciata per violazioni alla normativa sul lavoro e sanzionata per oltre 14.000 euro. Il bilancio delle denunce comprende anche una coppia, 49 anni lui, 47 lei. Dovranno rispondere di abusivismo edilizio per un locale di oltre 300 metri quadrati costruito senza alcuna autorizzazione alle spalle della loro abitazione. La struttura è stata sequestrata.

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy