Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

La campionessa mondiale di kick boxing Gloria Peritore e la giornalista Rosy Battaglia sono le vincitrici dell'ultima sessione del premio 'Osservatorio mediterraneo criminalità organizzata e mafia' (Omcom), che verrà consegnato oggi alle 18,30 a Firenze al giardino Caponnetto. Il riconoscimento, destinato a chi combatte in difesa della legalità e della giustizia sociale, è stato creato nel 2013 dalla Fondazione Caponnetto insieme alla Fondazione Mediterraneo. Alla premiazione parteciperà una delegazione del centro Qwan Ki Do Toscana. "La campionessa Gloria Peritore - spiega il presidente della Fondazione Caponnetto Salvatore Calleri - ha fatto nascere un progetto 'Shadow project' contro la violenza sulle donne e sulle persone in generale. Chi viene da uno sport di combattimento e' bello che si metta a disposizione aiutando chi subisce violenze, fa vedere un'apertura mentale enorme, per questo non potevo che premiarla". Quando a Rosy Battaglia, dichiara sempre Calleri, "è una giornalista scomoda che ha fatto inchieste ambientali in giro per l'Italia e sul mondo della sanità. Le persone scomode che fanno inchieste difficili su inquinamento e traffico di rifiuti vanno premiate".

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy