Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Un incendio ha danneggiato l'auto del giornalista Francesco Scollo a Caltagirone, nel Catanese, collaboratore di LiveSicilia e del mensile "S". Ad indagare sono i carabinieri.
Il mezzo era parcheggiato davanti all'abitazione del cronista che di recente si è occupato di inchieste sulla mafia del Calatino, ricostruendo delicate vicende relative ad appalti pubblici. "Vorremmo che si trattasse soltanto di un incidente - ha affermato Roberto Ginex, segretario regionale dell'Assostampa - ma le fiamme all'auto del giovane e scrupoloso collega non lasciano presagire nulla di buono, anche perché nei mesi scorsi ignoti avevano fatto irruzione nella casa del collega. Massima solidarietà e confidiamo nelle indagini dei carabinieri affinché si faccia chiarezza su quanto accaduto".

TAGS:

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy