Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Agrigento. Sit-in a sostegno del procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio, bersaglio il 10 giugno di una intimidazione, come la scorsa estate a seguito dell'inchiesta sul caso Diciotti. Un gruppo di cittadini e associazioni, tra cui le Agende Rosse e il Gruppo Rosario Livatino, hanno manifestato stamane davanti al Palazzo di giustizia. "Siamo tutti con Patronaggio", il loro messaggio. La busta con un proiettile e minacce legate al tema dell'immigrazione, era stata inviata per posta all'ufficio del magistrato, con riferimenti anche ai figli. Si tratta, peraltro, dell'ultimo di una serie di episodi di cui è stato vittima. Nei giorni precendenti sono arrivate alcune mail dal contenuto simile.

AGI

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy