Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

avvocati eff

L’attacco alla indipendenza della Magistratura dal potere politico, attraverso la separazione delle carriere dei Magistrati ci preoccupa non poco. La Magistratura fiorentina impegnata in indagini delicatissime sui “concorrenti di cosa nostra” nella strage di via dei Georgofili è sotto attacco, così sembrerebbe da notizie di stampa, e peraltro risulta più che evidente.
Quando nel 2017 è iniziata la raccolta di firme per arrivare alla separazione delle carriere dei Magistrati, ci siamo sentiti inquieti perché giusto a ottobre 2017 nuovi documenti davano il via a nuove indagini per la strage che ha visto il massacro dei nostri figli la notte del 27 Maggio 1993.
Oggi la stampa informa che domani, in commissione giustizia inizierà l’iter per separare i pm dai giudici.
Le indagini sulle stragi terroristiche eversive organizzate con la forza di fuoco di “cosa nostra” in seguito ad una trattativa Stato mafia, ma intrise di “significativi indizi “ che fanno pensare ad “ALTRI” e possono portare a capire bene le intercettazioni telefoniche di Giuseppe Graviano mentre parla con il compare Adinolfi, ci portano con forza sulla separazione delle carriere dei Magistrati in auge in queste ore e siamo convinti che “buona fede" non ve ne sia.
Significhiamo la nostra vicinanza alla Magistratura libera e indipendente, siamo al fianco dei Magistrati di Firenze che fanno ogni giorno il loro lavoro con scrupolo, rispettando scadenze inerenti le indagini.

Giovanna Maggiani Chelli
Presidente
Associazione tra i familiari delle vittime della strage di via dei Georgofili

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy