Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

mannino calogero web1Siamo le vittime innocenti della trattativa Stato mafia ormai sancita nelle sentenze dei processi di Firenze per le stragi del 1993, per questo chiediamo al Ministro della Giustizia Orlando di far verificare se vi siano state, dopo un anno di attesa, inadempienze nel depositare la motivazione di sentenza per l’ex Ministro Calogero Mannino assolto un anno fa per insufficienza di prove.
Inadempienze che possano, in qualche misura, aver inficiato la motivazione stessa, precisando fin da adesso che come sempre rispetteremo la sentenza dopo che ogni dubbio sarà dissipato attraverso gli organi competenti.
E’ d’obbligo per noi intervenire, perché abbiamo letto anche noi l’articolo di stampa uscito prima della motivazione di sentenza Mannino, che sollecitava il Giudice a depositare la sentenza e lo elogiava per aver assolto l’ex Ministro.
Subito dopo l’articolo di giornale che richiamava il Giudice ai suoi doveri ormai in ritardo, ecco comparire la motivazione.
Benissimo!
Ma siccome noi non abbiamo dubbi che Giovanni Brusca nel processo di Firenze per le stragi del 1993 abbia detto il vero quando ha parlato di “trattativa Stato Mafia” e “sinistra di Governo che sapeva” poi modificato in altro procedimento sempre a Firenze, in “sinistra democristiana di Governo che sapeva”, ebbene, per il quieto vivere di tutti ci vorrebbe una verifica da parte degli organi competenti sulle vicissitudini di queste ore circa la motivazione di sentenza per l’ex Ministro Calogero Mannino.

Giovanna Maggiani Chelli
Presidente
Associazione tra i familiari delle vittime della strage di via dei Georgofili

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy