Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

La brillante operazione della Gdf di oggi che ha smantellato 2 banche clandestine cinesi a Firenze e Prato non può che destare preoccupazione.
Firenze e Prato si confermano per la criminalità cinese polo di riferimento.
La situazione non va in alcun modo sottovalutata in quanto siamo di fronte ad un fenomeno storicamente ben più ampio di quello colpito dall'operazione  che si basa su una società economica parallela che non può essere più tollerata.
Ricordiamoci che poco più di venti anni fa fu dimostrata l'esistenza della mafia cinese in Toscana con sentenza passata in giudicato. 

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos