Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Prenderà il via martedì 14 giugno il progetto formativo sui beni confiscati, rivolto a dirigenti, funzionari e amministratori degli enti locali e del Terzo settore. L'iniziativa è della Regione Lombardia. L'obiettivo è favorire lo sviluppo di risorse, competenze e sensibilità di chi, a vario titolo, è impegnato nella gestione dei beni confiscati. Il percorso formativo prevede un webinar rivolto a tutti, oltre a sessioni di laboratorio nei territori lombardi destinatari di immobili confiscati alla criminalità negli anni 2021 e 2022. Quest'anno è prevista la partecipazione anche dei Nuclei di supporto delle Prefetture. In particolare, la dottoressa Cecilia Nardelli della Prefettura di Milano presenterà l'attività dei Nuclei nel corso di un webinar dedicato. Alcuni funzionari delle Prefetture, inoltre, parteciperanno ai laboratori territoriali, al fine di favorire la conoscenza e la collaborazione tra enti. "Per noi è importante fornire le competenze agli amministratori locali - ha commentato l'assessore alla Sicurezza, Riccardo De Corato - e a tutti coloro che si interessano o interesseranno di beni confiscati alle mafie. Ogni luogo sottratto alla criminalità organizzata e reso fruibile alla società rappresenta un messaggio importante dello Stato". La Regione “è molto impegnata su questo tema. Per questo nei bienni 2019-2021 e 2022-2023 sono stati stanziati per il recupero dei beni confiscati 6,5 milioni di euro. Nel triennio 2019-2021 sono stati finanziati 52 interventi, per importo complessivo di oltre 2,9 milioni. Per il biennio 2022 e 2023 sono stati stanziati 3,6 milioni di euro".

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy