Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Dopo l'aggressione di domenica sera subita dal deputato Davide Aiello, oggi a Casteldaccia si svolgerà una manifestazione contro le mafie.
Domenica scorsa, subito dopo le ore 22, Davide Aiello, mentre si trovava nella piazza principale di Casteldaccia è stato avvicinato da un trentaseienne del luogo che, dopo averlo offeso verbalmente, gli ha sferrato due schiaffi. Alla base del gesto ci sarebbe un intervento, alla Camera dei Deputati, da parte di Aiello, in cui aveva denunciato episodi di voto di scambio, nelle ultime elezioni comunali del 2018 a Casteldaccia.
Per stasera, è stata organizzata una manifestazione di solidarietà per il parlamentare.
"Sono vicino a Davide, lui è forte e non é solo. Loro invece sì. Chi invece tenta di intimidirlo, cercando di fermare il suo lavoro e le sue denunce, sappia che dovrà fare i conti, oltre che con la giustizia, con tanti di noi che siamo e saremo da scudo contro chiunque pensa di fermarlo. Sappiano che siamo e saremo al suo fianco" così Giuseppe Antoci (in foto) Presidente Onorario della Fondazione Caponnetto scampato ad un agguato mafioso nel 2016.

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy