Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

"Le preoccupazioni per le infiltrazioni ci sono sempre. Le mafie intervengono con i propri serbatoi elettorali per arrivare a patti e vantaggi che ottengono da amministrazioni comunali e regionali. Se camorra, mafia e 'Ndrangheta esistono il rischio c'è e proprio per impedirlo non solo le attività di polizia giudiziaria devono essere svolte con un monitoraggio ampio ma, per quanto concerne la scelta del candidato, sono convinto che debba riguardare solo chi abbia dimostrato trasparenza: la lotta alle mafie deve essere fatta dalla politica nella scelta di un candidato che non abbia condizionamenti". Lo ha detto il procuratore nazionale Antimafia Federico Cafiero de Raho ai microfoni di radio Crc.

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy