Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

La Guardia Civil spagnola ha individuato e sequestrato a Lucainena de las Torres (Almería) una piantagione di 62.00 piante di cannabis in avanzato stato di crescita.
L'operazione è stata sviluppata dalla squadra antidroga e criminalità organizzata della Guardia Civil di Almería, e diretta dal Tribunale di Istruzione numero 3 della provincia medesima.
Le piante stanno venendo in queste ore estirpate e distrutte mentre il responsabile di questa piantagione è stato arrestato in quanto autore di reato contro la salute pubblica.
Il direttore generale della Guardia Civil, María Gámez, ha spiegato questa mattina ad Almería i risultati di questa importante operazione contro il traffico di marijuana nella provincia, fornendo anche i dettagli di una seconda operazione in cui la Guardia Civil ha sequestrato 400 chili di hashish e arrestato nove persone di nazionalità albanese. L'inchiesta - secondo Gámez - ha rivelato che i soggetti facevano parte di una più ampia organizzazione internazionale legata alla “Sacra Corona Unita”.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy