Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Mario Giarrusso, componente della commissione Antimafia, alla luce dell'operazione denominata "Ruina" che ha portato a decine di arresti, ha presentato un'interrogazione parlamentare con cui chiede al ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, lo scioglimento immediato del Comune di Calatafimi Segesta affidandone la gestione a una Commissione straordinaria. "Calatafimi Segesta - ha spiegato Giarrusso - è un territorio che ha visto negli ultimi anni, due sindaci coinvolti in inchieste giudiziarie, e nel 2014, un sindaco arrestato per favoreggiamento. E' necessario iniziare un percorso di ripristino dei principi di legalità all'interno dell'amministrazione comunale al fine di porre fine ai condizionamenti da parte di Cosa Nostra".

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy