Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Credevo che le autorità competenti sarebbero state solerti nel dare risposte ad un accaduto del genere nei confronti di chi ha denunciato la Camorra.
Ma come sempre capita se hai già dato puoi morire così ci saranno le solite chiacchiere di circostanza per le commemorazioni. Tanto si sa che tutelare costa mentre il blaterare parole di cordoglio non costa niente.
Voglio solo ringraziare il viceministro dell'interno Vito Crimi, che per ben due volte è stato gentile nel ricevermi al Viminale. Ma ciò sembra che non basti e chi dovrebbe essere solerte in certe situazioni non lo è. Poi quando le persone si chiudono nell'omerta lo Stato e le istituzioni tutte dichiarano che le persone non denunciano, io ancora oggi esorto alla denuncia e in prima persona combatto sul campo, ma non riesco a tacere su un menefreghismo assoluto da parte di chi ha competenze e doveri nei confronti di chi si è esposto.

Luigi Coppola, testimone di giustizia contro la Camorra
Pres ASS Antiracket Movimento per la lotta alla criminalità organizzata

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy