Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Berlino. Nell'ambito di EMOP European Month of Photography Berlin 2020, l'Istituto Italiano di Cultura di Berlino ha organizzato la mostra Letizia "Battaglia Palermo e la lotta alla MAFIA" che sarà visitabile dal 24 settembre al 31 marzo 2021. Con il suo sguardo acuto e un approccio diretto alla realtà, Letizia Battaglia è la fotografa italiana più nota a livello internazionale. Della sua città natale, Palermo, un set fotografico a cielo aperto, Letizia Battaglia ha raccontato le strade, le donne, gli omicidi di MAFIA. Attraverso il suo obiettivo è passata tutta la società palermitana: i ricchi, i poveri e i poverissimi, la vita violenta delle strade, le piazze. Battaglia interpreta la fotografia come impegno civile, descrivendo la realtà senza filtri, scevra da soluzioni tecniche e formali. Celeberrime sono le sue immagini che raccontano con passione militante i sanguinosi anni delle guerre di MAFIA siciliane. Oltre ai corpi di giudici e vittime senza nome, Battaglia ritrae anche i suoi soggetti prediletti, bambine e giovani donne espressioni di un futuro possibile. La mostra espone questi scatti, storie di uomini, donne, bambini e ragazzi, realizzate con uno sguardo allo stesso tempo distaccato e partecipe. Un percorso di realtà senza retorica, nel quale il quotidiano si fa documento. Per visitare la mostra è necessario registrarsi in anticipo tramite eventbrite!, è possibile registrarsi a partire dal 14 settembre.

9Colonne

Foto © Shobha

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy