Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Roma. "Da quando sono ministro, ho incontrato tante persone travolte da eventi tragici che hanno sconvolto le loro vite. Tra queste, c'è la signora Angela, madre di Attilio Manca, medico deceduto l'11 febbraio del 2004. Da Guardasigilli, ovviamente, non posso e non devo entrare nel merito delle decisioni della magistratura. Ma ci tengo a esprimere la mia vicinanza umana a tutta la famiglia". Lo dichiara il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, nell'anniversario della morte dell'urologo Manca, avvenuta a Viterbo 16 anni fa.

AGI

Foto © Imagoeconomica

ARTICOLI CORRELATI

Angela Manca a Bonafede: ''Ci aiuti ad avere giustizia!''

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy