Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

carcere 8Roma. Restano in carcere vertici e affiliati del presunto clan dei Casamonica, attivo nellarea est di Roma. Il tribunale del Riesame ha respinto l'istanza di scarcerazione avanzata da una ventina di indagati arrestati il 17 luglio scorso nell'ambito della maxioperazione coordinata dai magistrati della Dda di piazzale Clodio. I giudici della Libertà hanno quindi confermato l'accusa di associazione a delinquere con laggravante mafiosa nei confronti degli arrestati. Restano in carcere, tra gli altri, il presunto capo dell'organizzazione, Giuseppe Casamonica e il pugile, ex campione del mondo, Domenico Spada, detto Vulcano. Il tribunale ha concesso i domiciliari alle "donne" del clan: Celeste, Cristina e Gentilina Spada.

ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy