Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

masciari pino studenti bologneseRagazzi colpiti da coraggio e forza d'animo, Italia può crescere
ROMA. "Pino Masciari e il suo coraggio hanno scosso gli animi dei partecipanti ai tre incontri che si sono svolti nell'aula magna della scuola superiore di Alto Reno Terme (Bologna)". Lo racconta la docente Maria Teresa Boccia, dopo che lo storico testimone di giustizia calabrese, ex imprenditore che ha denunciato la 'ndrangheta, è andato a portare la propria testimonianza agli studenti dell'I.I.S."M. Montessori-L.da Vinci". "I ragazzi lo hanno ascoltato raccontare la sua vicenda senza fiatare, emozionati e commossi da tanta forza d'animo e da tanto coraggio", hanno raccontato alla fine i professori. Tante le domande poste a Pino Masciari da parte dei giovani che hanno manifestato la loro ammirazione con calorosi applausi. Gli stessi studenti hanno poi confidato ai loro insegnanti di aver partecipato ad un incontro indimenticabile e che per loro Pino è un vero esempio di coraggio, di onestà e dignità. Altre studentesse hanno definito l'incontro come un' occasione in cui la legalità e la speranza condividevano lo stesso spazio e aleggiavano tra i presenti attraverso la voce di Pino Masciari. Un'altra studentessa ha affermato che ora ritiene possibile che umanità e coraggio possano migliorare la situazione preoccupante in cui l'Italia si trova.
"I ragazzi hanno bisogno di esempi importanti come quello di Pino Masciari e allora non si può che dirgli quello che un signore gli ha gridato la sera nell'incontro aperto alla cittadinanza e agli studenti dei corsi serali della scuola: 'Complimenti e Grazie, Pino!'", ha concluso la professoressa Maria Teresa Boccia.

ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy