Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

riina giuseppe bigIl tribunale di sorveglianza ha dimezzato il periodo di libertà vigilata per Giuseppe Salvatore Riina, 38 anni, figlio del capo dei capi di Cosa Nostra Totò Riina. Lo scorso mese di febbraio il tribunale di sorveglianza ha dimezzato il periodo di libertà vigilata per Giuseppe Salvatore Riina, 38 anni, figlio del capo dei capi di Cosa Nostra Totò Riina. Lo scorso mese di febbraio il giudice aveva disposto il prolungamento del provvedimento di sorveglianza speciale per altri due anni. Decisione a cui Riina Jr si era opposto incaricando l’avvocato di fiducia Francesca Casarotto di preparare il ricorso. Il 15 giugno scorso il tribunale ha accolto parte delle motivazioni addotte, riducendo il periodo di libertà vigilata da due anni a uno soltanto.

La decisione di prolungare ulteriormente la misura era stata presa sulla base di un’inchiesta della Procura di Palermo secondo cui Salvuccio sarebbe ancora in qualche modo vicino alle cosche mafiose. Il terzogenito del capomafia è sospettato di essere la figura cardine per il rispetto dei patti presi dal padre. Riina junior viene menzionato varie volte nel provvedimento con il quale i sostituti procuratori di Palermo hanno disposto il fermo di alcuni presunti esponenti di spicco del mandamento mafioso di Corleone. È l'inchiesta che portò a ipotizzare un possibile attentato al ministro dell’Interno Angelino Alfano “colpevole”, a loro dire, di avere aggravato il regime di carcere duro al 41 bis.

Il ricorso presentato dal legale di Riina Jr fa leva su un concetto cardine: il contenuto del dialogo tra due persone non può generare una misura cautelare nei confronti del protagonista della chiacchierata. Dunque il fatto che il nome di Giuseppe Salvatore
Riina compaia in alcune intercettazioni telefoniche non può essere un presupposto sufficiente per prolungare di altri due anni la libertà vigilata. Due no, uno sì. Da febbraio del prossimo anno, salvo ulteriori impedimenti, Riina Jr tornerà a essere un uomo libero. (e.fer.)
3 luglio 2016

mattinopadova.gelocal.it

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy