Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Coinvolti anche esponenti Pd D'Ausilio e Vincenzi
Roma. La Procura di Roma ha notificato oggi un avviso di conclusioni indagini per 28 persone coinvolte nell'inchiesta Mafia Capitale. Si tratta del terzo troncone dell'indagine. Tra i soggetti raggiunti dal provvedimento e che rischiano un rinvio a giudizio molti già figurano come imputati nel maxiprocesso. Tra i nomi nuovi spiccano quelli dell'ex capogruppo del Pd in Consiglio Comunale, Francesco D'Ausilio e l'ex capogruppo al consiglio regionale del Lazio, sempre del Pd, Marco Vincenzi. I fatti risalgono al periodo compreso tra il 2011 e fine 2014. Tra i reati contestati, a seconda delle posizioni, corruzione, turbativa d'asta, rivelazione di segreto d'ufficio e finanziamento illecito ai partiti. La chiusura indagini riguarda anche Salvatore Buzzi, ras delle cooperative e figura chiave della maxinchiesta, Luca Odevaine, ex componente del tavolo sull'immigrazione e Eugenio Patanè, consigliere alla Regione Lazio nella fila del Pd.

ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy