Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Operazione della Guardia di Finanza dopo le condanne
12 ottobre 2012
Torino. Beni confiscati per un valore di circa 9 milioni di euro in seguito alle prime condanne, il 2 ottobre scorso, del processo Minotauro sulla presenza della 'ndrangheta in Piemonte. Su decisione del gup di Torino, Cristiano Trevisan, la Finanza ha confiscato 12 unita' immobiliari, 8 terreni, 7 autovetture, 34 conti correnti ed una società. Le unità immobiliari sequestrate concorreranno a coprire le spese già sostenute e quelle ancora da sostenere in tutte le fasi del procedimento.

ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy