Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

11 Giugno 2012
Palermo. Vito Roberto Palazzolo, arrestato in Thailandia a marzo scorso, non si pente e si oppone all'estradizione. L'aggiunto Antonio Ingroia e il sostituto Gaetano Paci sono andati a Bangkok, la settimana scorsa, dove Palazzolo è in stato di fermo da oltre due mesi. La prima udienza sull'estradizione è fissata per il 7 luglio ma la decisione arriverà probabilmente fra qualche mese.

ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy