Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

18 aprile 2012
Bruxelles. “Da stasera la Commissione Parlamentare Antimafia Europea, con l’elezione dei suoi organismi, è una realtà. Sono stato eletto primo Vice-Presidente (la massima carica che spettava, all’interno della Commissione, al gruppo S&D) ed io sono sinceramente contento di poter portare all’interno dell’Europa una battaglia che ho cominciato in Sicilia, insieme ai giovani, alle donne, agli imprenditori che non vogliono pagare il pizzo, ai famigliari delle vittime, alle forze dell’ordine, ai Magistrati e sono anche contento che un’altra siciliana, Sonia Alfano, presiede la Commissione”. Lo dichiara Rosario Crocetta, eurodeputato del PD, a poche ore dalla nascita della prima Commissione Antimafia Europea, all’interno della quale ricoprirà il ruolo di Vice Presidente. “È un giorno di festa per la Sicilia che esporta finalmente, non la mafia, ma un’antimafia concreta. Voglio ringraziare tutti voi – continua Crocetta - che mi avete dato le gambe e la forza di camminare che continuate a sostenermi ogni giorno e mi date la forza e il coraggio di affrontare dure battaglie. Grazie anche al Presidente del Parlamento Martin Schulz per avere creduto nella istituzione della Commissione e grazie ancora al mio partito, alla delegazione del PD al Parlamento Europeo e al gruppo S&D che mi hanno proposto ad una carica così prestigiosa e grazie ancora per il fatto che il nostro gruppo sosterrà l’inserimento di Rita Borsellino quale relatrice ombra del lavoro della Commissione. E adesso lavoriamo insieme, - conclude il Vice Presidente della Commissione Antimafia Crocetta - in tutta Europa, per sconfiggere le vecchie e le nuove mafie”.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy