Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di Aaron Pettinari

Prosegue in ordinario il procedimento contro Scotto e Rizzuto

Il boss Salvino Madonia, accusato assieme a Gaetano Scotto del duplice omicidio dell'agente di polizia Nino Agostino e della moglie Ida Castelluccio, avvenuto il 5 agosto 1989, ha chiesto ed ottenuto il processo con il rito abbreviato.
Il gup Alfredo Montalto, oggi nell'aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo, ha accolto la richiesta di Madonia, stralciandone la posizione e duplicando il fascicolo. Diversamente hanno scelto il rito ordinario Scotto e Francesco Paolo Rizzuto, amico del poliziotto ucciso, accusato di favoreggiamento aggravato.
All'udienza odierna il gup ha ammesso tutti gli atti presentati dalle parti, compresi gli 11 faldoni dell'attività integrativa di indagine depositata dai sostituti procuratori generali Domenico Gozzo (applicato al processo dalla Direzione nazionale antimafia) e Umberto De Giglio, nella scorsa udienza del 18 settembre. Nei confronti di Scotto e Rizzuto l'udienza preliminare proseguirà il prossimo 2 novembre per la requisitoria della Procura generale. Mentre non è ancora stata fissata la data per il rito abbreviato di Salvino Madonia che verrà giudicato dallo stesso Montalto.
Il processo per la morte del poliziotto è atteso da 31 anni dalla famiglia, oggi presente in aula accanto all'avvocato Fabio Repici con papà Vincenzo Agostino e la figlia Flora.

ARTICOLI CORRELATI

Delitto Agostino, la Procura generale può chiedere il processo

Omicidio Agostino, la Procura generale ha chiesto il rinvio a giudizio per Madonia e Scotto

Omicidio Agostino, al via l'udienza preliminare

Nino Agostino, mistero irrisolto (per ora)

Repici sull'omicidio Agostino: ''Sinergia tra mafia e apparati deviati dello Stato''

Caso Agostino: tra la ricerca dei latitanti e gli incontri con Falcone

Video

  • All
  • "Non è L'Arena"
  • Luana Ilardo
  • Luigi Ilardo
  • Mafia Nigeriana
  • Stefano Cucchi
  • Video

Le recensioni di AntimafiaDuemila

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

...

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

...


UNA CITTA' IN PUGNO

UNA CITTA' IN PUGNO

by Antonio Fisichella

...

DOPPIO LIVELLO

DOPPIO LIVELLO

by Stefania Limiti

...


FRATELLI TUTTI

FRATELLI TUTTI

by Jorge Mario Bergoglio

...

NARCOS CARIOCA

NARCOS CARIOCA

by Mattia Fossati

...


LA CASA DI PAOLO

LA CASA DI PAOLO

by Marco Lillo, Sara Loffredi

...


ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy