Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Campobello di Mazara (TP). Vigilia del voto infuocata. Ci sarebbero in atto già numerose irregolarità da parte di alcuni candidati. Tantissime le segnalazioni che stanno arrivando al comitato di Antonio Ingroia. Molte segnalazioni racconterebbero che lo staff del sindaco uscente Giuseppe Castiglione stia utilizzando gli elenchi elettorali per contattare i cittadini e invitarli a votare domenica e lunedì. Se confermato sarebbe un atto gravissimo. Intanto Antonio Ingroia ha invitato il sindaco uscente a smentire queste voci e a verificare eventualmente se nel suo staff qualcuno si muova a sua insaputa, ma non è arrivata nessuna risposta.

"Oggi - racconta Ingroia - ho scritto al prefetto di Trapani per vigilare sul corretto svolgimento delle elezioni che si terranno questa domenica e lunedì. Già in passato comedocumentato dagli organi inquirenti la mafia ha cercato di condizionare l'esito del voto e c'è riuscita con la connivenza della politica. In passato la quotazione di un voto a Campobello è stata tra i 20 e i 30 euro. La mafia, la malapolitica e il malaffare affamano la gente e ne approfittano - conclude Ingroia - durante le elezioni".

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos