Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di Sandro Ruotolo - Video
Siamo andati a Malta dove è in corso un vero e proprio terremoto politico a seguito di nuove rivelazioni sull'omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia che sta investendo i vertici del governo maltese e lo stesso primo ministro Joseph Muscat che insieme a Keith Schembri, capo di gabinetto e il ministro del Turismo, Konrad Mizzi, e quello dell'Economia, Chris Cardona sono coinvolti nello scandalo suscitato per il quale è stato arrestato l'uomo d'affari Yorgen Fenech. La famiglia e i partiti di opposizione chiedevano da tempo un passo indietro a Schembri e agli altri membri del governo, che fino a oggi avevano sempre resistito al loro posto.

Tratto da: youmedia.fanpage.it

ARTICOLI CORRELATI

Fuori la mafia dallo Stato di Malta

Caso Caruana Galizia: governo nel caos, il presidente Muscat annuncia dimissioni dopo scelta del sostituto

Caso Caruana Galizia: crolla il ''castello di carte'', arrestato il ministro Keith Schembri

Caso Caruana Galizia: si spacca il governo maltese, il ministro Bartolo chiede le dimissioni dei colleghi Schembri e Mizzi

Omicidio Caruana Galizia: arrestato il mandante Yorgen Fenech

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy