Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di Ignazio Cutrò - Video
Faccio un appello alle coscienze degli italiani onesti perché alla politica dell'onore degli onesti importa nulla o quasi. Ieri pomeriggio si è consumato un atroce delitto le cui vittime sono i testimoni di giustizia è le nostre famiglie. Il disegno di legge di riforma dell'attuale programma di protezione sui testimoni di giustizia è stato sabotato per una conflitto tra il partito democratico (PD) ed il movimento democratico e progressista di Bersani, D'Alema e Speranza. Avevamo chiesto con forza che il testo in esame alla Commissione Giustizia del Senato venisse approvato,senza alcuna modifica, dopo essere stato approvato all'unanimità sia in Commissione Parlamentare Antimafia e dall'aula della Camera dei Deputati nel mese marzo.



Persino il Santo Padre aveva richiamato le Istituzioni ad un maggiore rispetto ed a valorizzare i testimoni di giustizia. È accaduto invece che MDP per fare uno sgambetto alla maggioranza ed al Governo ha deciso di votare un emendamento modificando così il testo approdato in Commissione Giustizia. Un gioco sporco sulla pelle delle nostre famiglie. Vergogna! Non hanno avuto remora, nemmeno un briciolo di dignità... hanno semplicemente fatto i loro interessi come sono abituati da sempre a fare. Siamo disgustati ma, non ci lasceremo trascinare in fondo al mare senza protestare.

ARTICOLI CORRELATI

Testimoni di giustizia: approvare rapidamente la riforma della legge

Ass. Testimoni di giustizia su riforma programma protezione: ''Gravissima la bocciatura al Senato''

Testimoni giustizia, protesta per approvazione riforma

Testimoni di giustizia: lo stato da che parte sta?

Perché sui testimoni di giustizia non sia un 2016 bis

Ti potrebbe interessare...

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy