Intervista a Francesco Ciotti - Seconda parte

Aiuti economici. Aiuti militari. Propaganda di guerra. Chi ha ragione. Chi ha torto. Su questo “livello” sono basate tutte le conversazioni, mediatiche e non, che riguardano il conflitto in Ucraina. Un conflitto che, se non si porranno in essere condizioni per delle Trattative, presto si trasformerà in un catastrofico effetto che ricadrà sull'umanità intera.

In questa intervista svisceriamo, insieme a Francesco Ciotti, la situazione attuale sotto tutti questi punti di vista. E i dati che abbiamo in mano sono drammatici. Soprattutto perché nessuno sembra avere intenzione di fermarsi. “Muoia Sansone con tutti i filistei”, diceva ridendo sotto i baffi Giulietto Chiesa, in una conferenza organizzata da ANTIMAFIADuemila nel Gennaio 2020, riferendosi alla non volontà degli Stati Uniti di fermarsi di fronte a niente e nessuno, se non dopo aver imposto il proprio dominio globale. Parole profetiche, ancora una volta.

ARTICOLI CORRELATI

Verità scomode sulla guerra in Ucraina. Dall'espansione della Nato a oggi

Intervista a Francesco Ciotti - Prima parte

Biolaboratori, manipolazione mentale, conflitto Russia-NATO in Ucraina

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos