Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

locri gemellaggio rete scuole internaDiretta streaming tra l’Istruzione Superiore “Primo Levi” di Torino e l’Istituto di Istruzione Superiore “Oliveti-Panetta” di Locri

L'Istituto di Istruzione Superiore “Primo Levi” di Torino in collaborazione con l'Associazione culturale Falcone e Borsellino e con il Patrocinio dell’Assessorato cultura e Pubblica istruzione del Comune di Locri (RC) hanno organizzato per il 5 maggio (giovedì) 2022, per le ore 10:15-12:30, l’evento relativo al progetto “Il Gemellaggio continuo…la rete delle Scuole Antimafia”. Prevista una video conferenza in diretta tra l’Istituto “Primo Levi” e l’Istituto di Istruzione Superiore (sez. Liceo Classico )“Oliveti-Panetta” di Locri, per dibattere sul tema: “A 30 anni dalle stragi di Palermo, quel fresco profumo di libertà nell’impegno della magistratura e delle giovani generazioni”.





Numerosi gli ospiti illustri: a cominciare da Giuseppe Lombardo, procuratore aggiunto della DDA di Reggio Calabria, Giorgio Bongiovanni, direttore ANTIMAFIADuemila, che interverranno entrambi da Locri. Mentre da Torino interverrà Don Luigi Ciotti fondatore di Libera e del Gruppo Abele con il Movimento giovanile Our Voice, anch'esso presente sia a Torino che a Locri.

Il referente del progetto è il professore Salvatore Bova (Torino) mentre per Locri le professoresse Giovanna Cotroneo e Annamaria Mittica.

La diretta sarà possibile seguirla su:

https://www.istitutoprimolevi.edu.it

https://www.iisolivetipanettalocri.edu.it

https://www.antimafiaduemila.com

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy