Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

E' stato condannato a 6 mesi e 10 giorni, pena sospesa, il pregiudicato vittorioese Ivan Lo Monaco, finito sotto accusa per le minacce di morte rivolte al giornalista Paolo Borrometi, direttore de "La Spia" e vicedirettore dell'Agi. Lo ha deciso il giudice monocratico presso il Tribunale di Ragusa che ha emesso contestualmente alla sentenza anche le motivazioni, ritenendo che le espressioni di commento di tre articoli pubblicati da Borrometi sul sito di inchiesta giornalistica "La Spia" costituiscano minacce gravi.
Lo Monaco era intervenuto nella pagina Facebook a commento di tre articoli, datati 25 aprile, 28 aprile e 27 maggio del 2015 e che avevano come titolo "Vittoria, arrestato dalla Polizia, Jerry Ventura, figlio del capomafia Filippo"; "I Ventura a Vittoria, dalla tradizione criminale agli insulti su Facebook a Polizia e pentiti"; "Minacce di morte a Paolo Borrometi: perquisizioni e denunce per soggetti 'pericolosi'". Lo Monaco aveva commentato scrivendo, tra l'altro: "dobbiamo festeggiare la tua testa"... "gli sbirri come te durano poco". Quelle affermazioni erano, secondo il giudice, delle minacce di morte "pronunciate a commento sfavorevole all'articolo della persona offesa volto a denunciare fatti di malavita locale e profferite oltretutto da soggetto pregiudicato". E proprio a corredo dell'ultimo commento citato, Lo Monaco aveva pubblicato anche una foto che ritraeva se stesso mentre imbracciava un fucile. La condanna è stata emessa in continuazione di reato ed è stata definita in 6 mesi e 10 giorni, oltre al risarcimento del danno da liquidarsi in sede civile e rimborso delle spese legali. Il pubblico ministero aveva chiesto la condanna a 9 mesi e il pagamento di 600 euro di multa.

Foto © Imagoeconomica

ARTICOLI CORRELATI

Insulti a Paolo Borrometi da parenti dei boss, processo a Ragusa

Borrometi tra inchieste e minacce della mafia

Cassazione conferma condanna al boss che minacciò Borrometi

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy