Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

"Ciao a tutti, tutte e tuttu. Finalmente 'Our Voice' è tornato su Instagram". Ed è usando un linguaggio inclusivo che Sonia Bongiovanni annuncia l'apertura del nuovo profilo social del Movimento artistico-culturale di cui è leader: Our Voice, appunto.
"Come abbiamo detto nei post ci hanno disabilitato il canale ma non ci fermiamo, seguiteci. Se volete leggere le ultime attività che abbiamo portato avanti come Movimento potete vedere i post qui sotto (nel feed del profilo, ndr). Mettete 'Like' e condividete il canale". E ancora: "Per chi non lo sapesse, siamo un movimento artistico e culturale di lotta sociale. Ci occupiamo di vari temi, ad esempio l'antimafia, il femminismo, l'antifascismo e tanto altro. Il tutto attraverso l'arte, il teatro, la musica, attraverso il giornalismo e il volontariato. Vi aspettiamo per i prossimi progetti le attività future".
Un'ottima notizia, dunque. Ritornano altre voci autorevoli che compongono l'arcobaleno delle lotte sociali in Italia e nel mondo. Tutto grazie all'arte, al servizio dell'informazione e viceversa. Ma per conoscere le origini di quanto subito dal Movimento Our Voice (per cui è stata necessaria l'apertura della nuova pagina Instagram), gli sviluppi e le nuove proposte ideate con questo account, vi invitiamo a leggere le recenti pubblicazioni fatte sul loro profilo che riportiamo integralmente.
La redazione di ANTIMAFIADuemila augura buona fortuna a tutt Ə i/le ragazz Ə di Our Voice, con l’augurio che possano sempre perseverare con coraggio e grinta nelle lotte e nella ricerca di verità e giustizia che li contraddistingue!

CI HANNO DISABILITATO L’ACCOUNT, MA NON CI SIAMO FERMATƎ!
Come forse molt* di voi sapranno, lo scorso dicembre la nostra pagina Instagram @ourvoice è stata disabilitata dall’amministrazione in quanto non conforme alle “politiche del social”, alludendo a comportamenti come la “raccolta di like" e le “condivisioni artificiali”. Lo vogliamo chiarire una volta per tutte: queste sono illazioni non conformi né alla nostra filosofia, né al modo con cui da sempre usiamo i social network.
Ma ormai è successo e non si torna più indietro. È passato più di un mese sì, e ci scusiamo con tuttƏ per la nostra assenza e per non essere riusciti a dar voce come avremmo voluto alle cause che da anni portiamo avanti; per aver zoppicato. Ma non è stato un mese vano. Ci siamo ritrovati tuttƏ assieme per fare il punto in vista del nuovo anno appena iniziato.
I/le referentƏ dei nostri settori, a partire da quello Social, ma anche la nostra “Production”, la Redazione, Direzione Artistica e altri, si sono riunitƏ per strutturare un nuovo piano comunicativo.
Cos’è cambiato? Beh abbiamo affinato le tecniche comunicative. Inoltre, il sistema adottato si baserà sul nostro sito appena aggiornato (link in bio).
Così facendo uniremo ancora di più l’Arte (quella con la maiuscola) e l’Informazione per dare voce a chi voce non ha.
Ma tutto ciò non sarebbe stato possibile senza il prezioso contributo delle nostre Commissioni: gruppi di lavoro tematici che quotidianamente portano avanti lavori, organizzano eventi, progetti e tanto altro. Ed è con questo post che cogliamo l’occasione di ringraziare ogni commissione:


follow ov

- Antimafia

- Ambiente

- Antirazzismo

- Antifascismo

- Femminismo

- LGBTQIA+

- Geopolitica

- Palestina

- Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

Ebbene eccoci carƏ amici e amiche, prontƏ per affrontare nuove avventure insieme a voi. UnitƏ in un coro che rappresenti l’intero arcobaleno delle lotte sociali, per gridare contro ogni ingiustizia protratta da quel sistema criminale integrato composta da mafia, politica, finanza, società civile, massoneria, servizi segreti, lobbies e tanto altro. A loro noi gridiamo: “Se voi non ci lascerete sognare, noi non vi lasceremo dormire!”

NUOVO SITO INTERNET PER NUOVE BATTAGLIE
Già nello scorso post vi abbiamo annunciato il nuovo piano comunicativo che abbiamo progettato e di come quest’ultimo si basi in modo significativo sul nostro sito internet. Vi sveliamo un segreto: il vero e proprio sito nuovo è ancora in fase di lavorazione e presto sarà online.
Ma come potevamo restare fermi ad aspettare che giungesse quel giorno, a braccia conserte? Assolutamente no! Ecco perché abbiamo rivisitato il layout e le funzionalità del sito che da anni abbiamo, affidandolo a giovani tecnici informatici del nostro Movimento che, con fantasia e senso critico, hanno posto in essere una vera e propria attività di restyiling.
Sono presenti nuove grafiche, funzioni più interattive e sezioni aggiornate, come ad esempio la pagina “Contatti” attraverso la quale potete iscrivervi alla nostra Newsletter e ricevere periodicamente nostre notizie via e-mail; oppure la sezione “Blog” in cui le nostre Commissioni pubblicano contenuti e materiali inediti sulle tematiche che quotidianamente studiano e sulle battaglie che conducono. Per non parlare della sezione “Eventi” con cui ognunƏ di voi potrà rimanere aggiornatƏ sui nostri appuntamenti futuri e sull’esito di quelli passati. Infine, il nuovo restyiling della “Home”, il biglietto da visita della nostra “Casa sul web”.
Questo e tanto altro contribuirà ad una maggiore fluidità e fruibilità del sito internet che sempre più si presta ad essere “Mobile Friendly”. Rimanete sempre sintonizzati, dunque. Salvate il sito tra i preferiti nei vostri motori di ricerca, visitatelo frequentemente e immergetevi nei suoi contenuti.
Ah… quasi dimenticavamo: a tuttƏ coloro che entreranno nel sito diciamo “BenvenutƏ”, a tuttƏ gli/le altrƏ chiediamo di venirci a visitare, “Vi aspettiamo!”


nuovo sito ov

2022: LA NOSTRA LOTTA CONTINUA!

Quest’anno le battaglie saranno sempre più dure e più forti.

Contro la mafia e lo Stato-Mafia.

Contro la dilagante corruzione politica e istituzionale.

Contro la NATO, le guerre e l’aumento delle spese militari e nucleari.

Contro la tratta e lo sfruttamento sessuale di migliaia di donne e bambinə.

Contro il traffico di migranti e di esseri umani agevolato anche dai nostri finanziamenti.

Contro i traffici di rifiuti tossici, le concessioni alle multinazionali petrolifere e l’ipocrita transizione ecologica del nostro Ministero.

Contro i femminicidi, i transfemminicidi e la violenza di genere, generati da una mentalità sessista e patriarcale.

Contro la censura e la distorsione mediatica dei grandi mezzi di informazione.

Contro le lobby sioniste e il silenzio complice del nostro Governo di fronte al genocidio palestinese.

QUEST’ANNO, a 30 anni dalle stragi di Capaci e Via d’Amelio, nel mezzo della più grave crisi politica, economica, sociale, ecologica e umana della storia italiana, torneremo IN PIAZZA A GRIDARE contro ogni ingiustizia con la nostra ARTE e la nostra VOCE!

Il nostro PRIMO GRIDO di protesta sarà per le elezioni del nuovə Presidente/ssa della Repubblica, perché i nomi dei/delle candidatə sono vergognosi e indegni di rappresentare la nostra Nazione.

ARTICOLI CORRELATI

Our Voice: arte eccentrica e forza del corpo femminile contro l'eteropatriarcato

Our Voice e Non Una Di Meno, unite nell'urlo contro la violenza di genere

Our Voice e Sonia Bongiovanni raccontati in un libro per ragazzi: ''Fai la cosa giusta!''

TAGS:

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy