Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Bachelet: “Non ci sono prove sulla presenza di gruppi armati negli edifici colpiti come sostiene Israele”

L'uccisione di 254 persone nei bombardamenti effettuati dall'esercito israeliano contro la Striscia di Gaza (l’ultima questa mattina, un trentaduenne morto in ospedale dopo le ferite riportate), "potrebbero rappresentare un crimine di guerra" se venisse dimostrata la natura "sproporzionata" degli attacchi. A dirlo è Michelle Bachelet, Alta commissaria per i diritti umani delle Nazioni Unite (Ohchr), aggiungendo che "sebbene Israele sostenga che molti di questi edifici ospitavano gruppi armati o venivano usati per scopi militari non abbiamo visto prove a riguardo". Bachelet è intervenuta nel corso di una sessione speciale del Consiglio diritti umani a Ginevra, convocata dal Pakistan, in qualità di membro dell'Organizzazione per la cooperazione islamica. La seduta è stata sollecitata anche dalla Palestina. L'Alta commissaria ha proseguito: "E' fuori discussione il fatto che Israele abbia il diritto di difendere i suoi cittadini e residenti. Tuttavia, anche i palestinesi hanno dei diritti. Gli stessi diritti". I membri del Consiglio sono oggi al lavoro a una bozza di risoluzione per proporre un'inchiesta indipendente sulle violenze che dal 10 al 20 maggio si sono verificate nella Striscia, dove hanno perso la vita 253 persone tra cui 66 minori, e sono rimaste ferite quasi 2mila persone. L'indagine dovrà valutare più in generale gli "abusi sistematici" che avverrebbero nei Territori palestinesi e in Israele a danno della minoranza araba.

Foto © Imagoeconomica

ARTICOLI CORRELATI

Genocidio!

Gaza: tra Israele e Hamas raggiunto accordo per cessate il fuoco

Palestina, Papa Francesco: ''Cessi il frastuono delle armi''

A Roma per la Palestina: Israele non è democrazia, ma apartheid e segregazione

Roger Waters a Joe Biden: ''Come reagiresti se bombardassero la tua casa?''

Gaza: tra stallo ONU, carezze USA e ''attenzione'' della CPI muoiono ancora civili

Un urlo per la Palestina: ''A Gaza bambini trucidati ed oppressione di un popolo''

Palestina: salgono a 30 i palestinesi uccisi a Gaza, 13 i bambini

Unicef, tra Gaza e Israele uccisi almeno 15 bambini

Palestina: sangue e menzogne

Facciamo pace a Gerusalemme

Palestina: Israele bombarda la Striscia di Gaza, 9 morti di cui 3 bambini

Rai e Palestina, non chiamatelo ''servizio pubblico’'

Sentenza storica, la Cpi dice sì all'indagine su Israele per crimini di guerra

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy