Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Slitta al 5 gennaio il maxi processo che si celebra davanti al Tribunale di Caltanissetta, con il rito ordinario, nei confronti di 30 imputati accusati di aver ricoperto un ruolo nel cosiddetto "Sistema Montante". L'udienza fissata per questa mattina, nell'aula bunker del carcere di Caltanissetta, è stata rinviata perché la nomina a procuratore aggiunto di Caltanissetta, di Nicolò Marino non è stata ancora pubblicata in Gazzetta Ufficiale. Inoltre nell'udienza di questa mattina si è appreso che l'altro magistrato in corsa per lo stesso ruolo, Pasquale Pacifico, già sostituto alla procura nissena, ha presentato ricorso al Tar Lazio con richiesta di sospensiva urgente. L'udienza al Tar è fissata per mercoledì 21 dicembre.
Nel caso in cui la nomina di Marino dovesse diventare ufficiale, il processo dovrebbe essere trasferito dal Tribunale di Caltanissetta a quello di Catania. Il magistrato è parte civile per uno degli episodi contestati. Intanto il procuratore di Catania Carmelo Zuccaro ha già designato la procuratrice aggiunta di Catania Agata Santonocito e i pm Valentina Margio e Luca Volino "per la trattazione del processo" e per "l'esame preparatorio del copioso fascicolo processuale". Nel processo sono imputati, oltre all'ex paladino dell'antimafia, condannato in appello ad otto anni per corruzione, anche rappresentanti delle forze dell'ordine, imprenditori e politici, tra cui l'ex presidente della Regione Rosario Crocetta e l'attuale governatore Renato Schifani. In una delle scorse udienze, il pm della Procura di Caltanissetta, Maurizio Bonaccorso, aveva lanciato un allarme ben preciso: "C'è un concreto rischio prescrizione sulla maggior parte dei reati".

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos