Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

A quasi 3 mesi dall’insediamento di Carlo Renoldi "Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, comunica l'intenzione di conferire al dottor Roberto Tartaglia l'incarico di vice capo del Dipartimento per gli affari giuridici ed amministrativi della Presidenza del Consiglio dei ministri". Con questa comunicazione inviata al Consiglio superiore della magistratura, è stato avviato l'iter che porterà Roberto Tartaglia, attuale vice capo del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria (Dap), a vice capo del DAGL, ovvero al Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi che è la struttura di supporto al Presidente del Consiglio dei Ministri con la funzione di coordinamento dell'attività normativa del Governo. In particolare, il DAGL sovraintende a tutte le diverse fasi del procedimento di adozione degli atti normativi, coordinandone e promuovendone l'istruttoria, anche al fine di assicurare una corretta e adeguata attuazione del programma di Governo. Il Dipartimento inoltre coordina le attività concernenti il contenzioso dinanzi alla Corte costituzionale e alle Corti internazionali.

Foto © Imagoeconomica

ARTICOLI CORRELATI

Il vertice del Dap a Carlo Renoldi, magistrato contro ''l'antimafia militante''
di Giorgio Bongiovanni

Provoca oggi e provoca domani, la ministra Cartabia rischia di fare pastrocchi
di Saverio Lodato

Al Dap un giudice contro il 41 bis? La ministra Cartabia ci pensa
di Giorgio Bongiovanni

Nomina vertici Dap, Maria Falcone: ''Sul 41-bis non si arretri di un millimetro''

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy