Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

ingroia-antonio-web22E sul futuro, “Prima di pensare al futuro di Ingroia penso a Rivoluzione Civile”
di AMDuemila - 25 febbraio 2013
Ult. aggiorn. 20:47
Sono circa le 20 quando Antonio Ingroia, presso la sede romana di Rivoluzione Civile, scende a commentare il risultato amaro delle elezioni. “Pur non considerando scarso il risultato, tenuto conto che il nostro movimento è nato da appena 40 giorni, è chiaro che non possiamo parlare di vittoria. Il risultato era forse prevedibile dopo la campagna politica che è stata portata avanti dal centrosinistra che ha perso questo elezioni a vantaggio del centrodestra e della non governabilità. I leader del Pd hanno portato avanti la propria campagna contro di noi più che contro il centrodestra, e Bersani porterà il peso della responsabilità di questa sconfitta. Noi avevamo lasciato le porte aperte, avevamo chiesto un confronto, un dialogo. Siamo stati completamente ignorati, oltre che essere oscurati completamente dai media e dai giornali, e questo è il risultato.

A conti fatti se fossimo andati uniti al voto il centrosinistra avrebbe vinto le elezioni ma sono state fatte altre scelte”. Quindi l'ex pm di Palermo aggiunge: “Ringraziamo i nostri elettori per la fiducia che ci hanno dato e resta il rammarico per l'aver ottenuto un risultato maggiore di tanti che entreranno in parlamento solo perché hanno appoggiato il cappello su qualche coalizione. Rimpianti? Non ci sono perché sono convinto che le battaglie portate avanti sono quelle giuste. Dobbiamo considerare il poco tempo avuto a disposizione per la campagna elettorale che è stata forse troppo frettolosa. Comunque Rivoluzione Civile non finisce oggi. Il nostro è un movimento che ora lavorerà per preparare al meglio le prossime elezioni amministrative o le eventuali politiche. Per quanto riguarda il futuro Governo si dovranno attendere i voti definitivi per capire su quanti senatori o deputati potranno contare i vari partiti”. E alla domanda se tornerà in Guatemala per portare avanti il lavoro con l'Onu Ingroia ha risposto nuovamente: “In questo momento non penso al futuro di Ingroia ma a quello del movimento”.


Ruotolo: "Il centrosinistra ha perso le elezioni due volte, ma Rivoluzione Civile andrà avanti"
di AMDuemila - 25 febbraio 2013
ruotolo-rivoluzione-civileIl primo commento dalla sede di Rivoluzione Civile a Roma è di Sandro Ruotolo, candidato di Rivoluzione civile alla presidenza della Regione Lazio. "Se i risultati definitivi dovessero confermare le proiezioni che abbiamo letto sinora il dato che ne emerge è la sconfitta del centrosinistra che ha consegnato il Paese o alla destra o alla ingovernabilità . Questa elezione infatti il Pd l'ha persa due volte. La prima quando ha deciso di non andare al voto dopo le dimissioni di Berlusconi e la seconda quando si è piegata all'accordo con Monti, tenendo fuori quella componente critica che si opponeva alle politiche di austerità mettendo in difficoltà lo stesso Nichi Vendola. Noi al Pd avevamo proposto di aprire un dialogo ma ci è stata sbattuta la porta in faccia. Siamo andati avanti, siamo stati oscurati dai media e dalla campagna che evidentemente ha avuto i suoi effetti la campagna del Pd sul voto utile e contro di noi perciò siamo rimasti schiacciati tra il voto utile e il voto di protesta che si è canalizzato tutto sul movimento 5 stelle. Noi ringraziamo i nostri elettori la nostra lista è appena nata 40 giorni fa. La rivoluzione civile sta diventando una realtà nel paese”.


Mascia: "Restiamo fiduciosi"
di AMDuemila - 25 febbraio 2013

mascia-ingroiaDal quartier generale di Rivoluzione Civile si attendono ancora i risultati delle elezioni. Leoluca Orlando, Sandro Ruotolo ed il candidato premier Antonio Ingroia ancora non commentano gli Instant Pool. Chi invece ha commentato è Gianfranco Mascia, candidato per la regione Lazio che ha presentato una denuncia alla Procura di Roma ipotizzando i reati di truffa (lettera rimborso Imu) e di violazione dell’articolo 97 del Testo Unico della Legge Elettorale.
"Restiamo fiduciosi - ha detto Mascia - I dati ufficiali devono ancora arrivare e potrebbero esserci delle sorprese". Molte speranze di Rivoluzione Civile vengono riversate nel voto in Sicilia e Campania.


Elezioni: in vantaggio Partito Democratico e Sel

di AMDuemila - 25 febbraio 2013
Secondo gli instant poll realizzati per Sky il Centrosinistra sarebbe in vantaggio sia alla Camera che al Senato. In base ai dati la coalizione Pd-Sel si aggiudica al Senato il 37%, il Pdl-Lega al 31%, il Movimento 5 Stelle al 16,5%; Scelta Civica di Mario Monti al 9% e Rivoluzione Civile al 3%.
Alla Camera, invece, Pd-Sel si aggiudica il 34,5%; il Pdl-Lega al 29%, il Movimento 5 Stelle al 19%; Scelta Civica di Mario Monti al 9,5% e Rivoluzione Civile al 3,5%.
Secondo le statistiche, il Centrosinistra avrebbe 340 seggi alla Camera, il Pdl-Lega 140, il M5S 91 e Monti 46.
Alle 15 i seggi elettorali sono stati chiusi nelle 61.597 sezioni totali, con 47.011.309 elettori per la Camera dei Deputati e 43.071.494 per il Senato, mentre per le regionali gli elettori ammontavano a 12.838.939.
Registrato un forte calo di affluenza nella giornata di ieri: rispetto al 2008, -7,38% con il 55,18% di votanti alle 22.


Speciale Elezioni, Ingroia arrivato presso la sede di Rivoluzione Civile

25 febbraio 2013

Antonio Ingroia, candidato premier di Rivoluzione Civile, è arrivato assieme al candidato Sandro Ruotolo presso la sede del movimento in via Montecatini a Roma. E' iniziata la maratona elettorale per conoscere i risultati delle votazioni. Seguono aggiornamenti.

FOTOGALLERY © ACFB

ingroia-sede-roma2


ingroia-sede-roma3


ingroia-sede-roma1


ingroia-sede-roma0


ingroia-sede-roma

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy