Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Azienda e conti correnti sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando provinciale di Catania ad Alfio Brancato, 49 anni, con vari precedenti, tra cui l'associazione mafiosa. Il provvedimento, con il contestuale affidamento a un amministratore giudiziario, riguarda una società per l'organizzazione di eventi e fattoria didattica, il cui patrimonio, del valore di circa 300 mila euro, è costituito da un terreno, un fabbricato, le quote sociali societarie e il relativo compendio aziendale, nonché i conti correnti bancari. Le indagini sono partite da accertamenti separati dei militari della Compagnia di Acireale della Guardia di Finanza in materia di reddito di cittadinanza, che hanno fatto emergere la disponibilità di beni, per importi sproporzionati rispetto alla posizione reddituale e patrimoniale rilevata. 
Particolare attenzione è stata dedicata all'avvio dell'impresa commerciale Fattoria Etnapark srls di Acireale, per la cui realizzazione, dall'acquisto del terreno alle cospicue opere di allestimento (piscine, casette, parco giochi, giardini), sarebbero stati impiegati capitali ingenti non proporzionati alle dichiarate capacita' economiche di Brancato e di tutti i familiari e soggetti coinvolti. Gli ulteriori approfondimenti investigativi delegati da questa Procura hanno permesso di inquadrare Brancato quale soggetto caratterizzato da "pericolosità qualificata", che vivrebbe abitualmente con i proventi di furti, rapine, estorsioni, associazione mafiosa. La carriera criminale avrebbe avuto inizio negli anni '90, con la prima condanna per furto, sino almeno al 2019, sotto l'ala del clan Santapaola-Ercolano. Avrebbe anche avuto un ruolo di referente della famiglia mafiosa nel territorio di Aci Catena.

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos