Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

L’attentato è avvenuto in una zona in cui i civili sono in attesa che i documenti vengano esaminati

Una grande esplosione è avvenuta all'aeroporto di Kabul. Sarebbero almeno 13 le vittime dell'attacco. Tra questi ci sarebbero dei bambini. Lo riporta l'agenzia Reuters che cita un portavoce dei talebani secondo il quale ci sarebbero dei feriti nelle loro file. Tra i feriti anche dei militari americani, dei marines.
L'esplosione è avvenuta presso uno dei cancelli di ingresso all'aeroporto (l'Abbey Gate), ha confermato il portavoce del Pentagono John Kirby su Twitter, ed è stata seguita da colpi d'arma da fuoco. Il presidente americano Joe Biden è stato informato dell'esplosione all'aeroporto di Kabul e viene in questi momenti aggiornato sugli sviluppi dai vertici della sicurezza nazionale.
Il gesto è stato compiuto da un attentatore che si è fatto esplodere in una zona chiamata "il canale".
Lo riferisce l'inviato di Skynews sul posto spiegando che si tratta di un'area appena fuori lo scalo dove migliaia e migliaia di persone aspettano che i loro documenti vengano esaminati. In questa zona, ha spiegato il reporter, operano principalmente le truppe britanniche.
Nel frattempo circa 50 persone sono morte all'aeroporto di Kabul negli ultimi giorni, ha detto l'ambasciatore russo in Afghanistan, Dmitry Zhirnov, stando a quanto riporta Interfax.
La minaccia terroristica contro l'aeroporto di Kabul è "molto seria" e "imminente", ha detto il viceministro britannico della Difesa, James Heappey, dopo che il governo aveva consigliato ai suoi cittadini, nella tarda serata di ieri, di non recarsi nello scalo della capitale. "Le notizie nel corso della settimana sono diventate sempre più credibili. E si tratta di imminenti e gravi minacce alla vita", ha detto Heappey a Times Radio: "Questa è una minaccia molto seria, molto imminente", ha aggiunto.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy