Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

A metà ottobre la sentenza
di AMDuemila
A Caltanissetta si va verso la sentenza per il processo contro Silvana Saguto, l'ex presidente della sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Palermo accusata di accusata di essere al centro di un sistema corrotto che avrebbe gestito in maniera illecita i beni sequestrati alla mafia. Oggi, in aula, ci sono state le repliche dei pubblici ministeri Maurizio Bonaccorso e Claudia Pasciuti. Il 14 ottobre, altre repliche della difesa. Poi, un rinvio ad altra udienza, entro il mese, per la sentenza del tribunale di Caltanissetta sul cerchio magico dell'ex presidente della sezione Misure di prevenzione del tribunale di Palermo.
Stamane, inoltre, i pubblici ministeri hanno precisato le contestazioni mosse chiedendo una modifica della richiesta di pena conclusiva per due capi di imputazione relativi a presunte falsità materiali nella liquidazione di compensi di alcuni amministratori giudiziari: la pena invocata per l’ormai ex giudice alla luce delle modifiche è di 15 anni e 4 mesi. I pm, come riportato da alcuni giornali, hanno chiesto anche l'assoluzione per due ipotesi di falso, che coinvolgevano il professore universitario Carmelo Provenzano e l'amministratore Roberto Santangelo.

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy