Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di AMDuemila - Video
La Dia di Bologna, insieme ai colleghi di Firenze e Brescia, ha eseguito, in Emilia-Romagna e Lombardia, un sequestro per oltre 50 milioni di euro, emesso dal Tribunale di Bologna, presieduto dal presidente Francesco Caruso, su proposta del Procuratore di Ravenna Alessandro Mancini e del pm Lucrezia Ciriello, nei confronti di un imprenditore ravennate. L'attività riguarda immobili, partecipazioni societarie, autoveicoli, oltre a numerosi rapporti bancari, tra cui un conto corrente acceso in un istituto bancario di San Marino. I dettagli, in una conferenza stampa alle 12 negli uffici della Procura di Ravenna, alla presenza del Procuratore.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy