Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di AMDuemila
Dopo circa dieci ore di Camera di Consiglio, nella notte il Tribunale di Messina ha emesso la sentenza di condanna nei confronti dell'ex parlamentare Francantonio Genovese a 4 anni e 2 mesi nel processo 'Matassa', scaturito dall'inchiesta condotta dalla Dda di Messina a maggio del 2016. Al contempo sono stati inflitti 3 anni e 4 mesi all'ex deputato regionale Francesco Rinaldi. Genovese e Rinaldi dovevano rispondere di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione elettorale. Condannato anche l'ex consigliere comunale Paolo David a 4 anni e 9 mesi. Sono in totale 39 le condanne decise dai giudici della Seconda sezione del tribunale di Messina che hanno disposto anche 6 assoluzioni e 2 prescrizioni. Inoltre, i giudici hanno condannato a 18 anni il boss Camaro Carmelo Ventura. La parte dell'inchiesta che riguarda Genovese e Rinaldi si occupa delle ultime campagne elettorali per le elezioni regionali del 2012, delle Politiche del 2013 e delle Amministrative per il rinnovo del consiglio comunale del giugno 2013. Le indagini della Squadra mobile hanno puntato i riflettori anche sui gruppi criminali di Camaro e Santa Lucia sopra Contesse che sarebbero stati in grado di infiltrarsi nelle attività economiche e creare interessi nella politica. I pubblici ministeri Liliana Todaro e Maria Pellegrino avevano chiesto 43 condanne da 1 a 24 anni.

Foto © Imagoeconomica

ARTICOLI CORRELATI

Operazione Matassa, chiesti 5 anni per ex deputato Genovese

Corruzione elettorale: chiusa l'inchiesta Matassa

Operazione Matassa, processati a parte Genovese e Rinaldi

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy