Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

blazquez pp a24Raúl Blázquez interviene sul canale "A24"
di AMDuemila
Domenica scorsa, al programma "Código penal", condotto da Liliana Caruso e trasmesso sul canale argentino A24 (719 de DirecTV o en a24.com), il nostro collaboratore in Argentina, l'attivista Raúl Blázquez è intervenuto parlando delle connessioni che ci sono tra la mafia italiana e i cartelli narcotrafficanti nel Paese Sudamericano. Facendo riferimento alle inchieste degli ultimi anni e alle pubblicazioni del Procuratore capo di Catanzaro Nicola Gratteri e del giornalista Antonio Nicaso, Blázquez ha spiegato come la 'Ndrangheta, la criminalità organizzata calabrese, detiene il traffico internazionale dello stupefacente con collegamenti diretti con i cartelli della droga del Paese. Inoltre ha ricordato i legami che le mafie italiane riescono ad avere con i poteri occulti, la politica ed colletti bianchi, tanto in Italia quanto all'estero.

blazquez ga a24

ARTICOLI CORRELATI

ANTIMAFIADuemila ospite nella Tv nazionale Argentina

La mafia più potente del mondo

Gratteri: ''I miliardi del narcotraffico possono alterare una democrazia''
Intervista al Procuratore capo di Catanzaro
di Giorgio Bongiovanni ed Aaron Pettinari

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy