Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

lumia giuseppe c nanopressIl testimone di giustizia ieri ha minacciato gesti estremi
di Francesca Mondin
“Lo Stato deve sostenere Ignazio Cutrò perché merita tutta l’azione concreta possibile”. Giuseppe Lumia, parlamentare del Pd, interviene a sostegno del testimone di giustizia che ieri ha minacciato di essere pronto a darsi fuoco se entro mercoledì non riceve riscontri dal governo. L’ex imprenditore di Bivona si trova ora strozzato dalle banche ed attende da mesi che il governo si esprima su un documento in cui sarebbero scritti gli interventi urgenti che dal 2011 sarebbero dovuti essere disposti nei suoi confronti. “Cutrò ha dato un contributo preziosissimo in tutta la lotta alla mafia, è rimasto sul territorio e rischia ogni giorno - ha aggiunto il deputato - quindi merita tutta l’attenzione possibile”. Lumia ha quindi promesso di impegnarsi in prima persona con istanze e pressioni alla Commissione che si occupa della tutela dei testimoni di giustizia: “Agirò anche io per i poteri che ho a sostegno di Cutrò”. Una boccata d’ossigeno per l’ex imprenditore di Bivona? Certamente un sostegno che alimenta la speranza, ma è indubbio che la tragica situazione in cui si trova ora il presidente dei testimoni di giustizia richiede fatti e interventi da più parti e in tempi brevi.

Foto © Nanopress

ARTICOLI CORRELATI

Mattiello: ''Domani chiederemo ad Alfano le intenzioni sul caso Cutrò''

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy