Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

scorta-civica-31-luglioGiovedì sera la testimonianza si sposta in piazza Magione
di AMDuemila - 31 luglio 2014
Dopo duecento giorni di attività è necessario fare il punto della situazione. Scorta civica l’ha fatto questa mattina, quando ha incontrato la cittadinanza nell’ultimo appuntamento davanti al Tribunale di Palermo, dove da gennaio un cartello di associazioni si alterna per dare il proprio segnale di solidarietà e sostegno ai magistrati minacciati dalla mafia. Dal 1° agosto, in concomitanza con la pausa estiva delle udienze, Scorta civica sospenderà il suo presidio davanti al Tribunale, ma le varie associazioni proseguiranno con i propri progetti per spiegare in varie località della Sicilia come e soprattutto perché è nato il movimento che nello specifico sostiene i pm – Di Matteo, Del Bene, Tartaglia, Teresi – del processo trattativa Stato-mafia.

Per poi rivedersi il 15 settembre e ripartire con nuove iniziative, oltre al presidio quotidiano che riprenderà dieci giorni dopo. “Cercheremo di coinvolgere tutte quelle persone che vorranno dedicare un po' del loro tempo per stare al fianco dei magistrati impegnati nel delicatissimo processo Trattativa Stato-mafia” ha affermato il cartello di associazioni, con la speranza che gli aderenti saranno sempre più numerosi specialmente in concomitanza con la deposizione del Capo dello Stato che seguirà di poco la ripresa delle udienze.
Dal 20 gennaio gli aderenti al movimento si turnano per presidiare, con tanto di gazebo, davanti al tribunale palermitano. Da allora sono molte le iniziative portate avanti nel corso degli ultimi mesi, non senza alcune difficoltà – è il caso del furto del gazebo che nel giro di breve tempo è stato sostituito grazie ad una donazione –  e in diverse occasioni si sono aggiunti gruppi di giovani studenti delle scuole del territorio che hanno conosciuto personalmente la realtà di chi combatte la mafia dall'interno delle aule giudiziarie.
L’ultimo appuntamento prima della pausa estiva è previsto per questa sera alle 21 in piazza Magione, per una serata di volantinaggio e per decidere le iniziative da portare avanti nel corso dell’estate, come le due giornate di piena legalità a Corleone e Barcellona Pozzo di Gotto.

Giovedì sera la testimonianza si sposta in piazza Magione
In Piazza Magione a Palermo gli aderenti al movimento Scorta civica si sono incontrati per svolgere attività di volantinaggio e spiegare a chi si avvicinava le ragioni del movimento nato in sostegno dei pm antimafia. "Abbiamo scelto questa piazza perché non possiamo fare finta che un luogo importante, anche simbolicamente, del genere, non rientri nelle priorità di tutti i palermitani in cerca di legalità" avevano dichiarato i rappresentanti delle associazioni. In Piazza Magione infatti sono in corso una serie di ripetuti blitz, da parte delle forze dell'ordine, nei confronti del popolo di ambulanti abusivi che fino a poco tempo fa occupavano la zona con le loro bancarelle. "All'inizio con alcuni si è verificato un diverbio, credevano che fossimo contro di loro" ha detto Linda Grasso in rappresentanza di Scorta civica. "Poi abbiamo spiegato loro perchè eravamo lì" così come "ad altri della zona che si sono avvicinati". Dopo questo ultimo appuntamento prima della pausa estiva gli aderenti a Scorta civica si rivedranno davanti al Tribunale il 15 settembre e il 25 riprenderanno i presidi quotidiani in concomitanza con le nuove udienze.

Copyright foto: Alfredo Russo

ARTICOLI CORRELATI

Gazebo a Scorta civica: prima il furto, poi la donazione

"Scorta civica" per i pm minacciati dalla mafia

Le recensioni di AntimafiaDuemila

NARCOS CARIOCA

NARCOS CARIOCA

by Mattia Fossati

...


LA CASA DI PAOLO

LA CASA DI PAOLO

by Marco Lillo, Sara Loffredi

...

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

...


U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

...

A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

...


LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

...


ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy