dellutri-marcello-big3da articolo21.org - 26 aprile 2012
Art. 54 della Costituzione Italiana:

“Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservare la Costituzione e le leggi. I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge”.

Secondo le motivazioni della sentenza di Cassazione Marcello Dell’Utri rivestì il ruolo di mediatore tra Cosa Nostra e Silvio Berlusconi. E’ quanto basta per chiedere le dimissioni del senatore Pdl perché è inaccettabile e offensivo per la coscienza democratica di questo Paese che tra le fila del Parlamento sieda chi ha trattato con le organizzazioni criminali anziché contrastarle.

FIRMA L'APPELLO: Clicca qui!

Tratto da:
articolo21.org

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy