Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

mazzola maria grazia pp facebookdi Lorenzo Ferraro*
Gentili Amministratore Delegato Salini e Presidente Foa,
siamo circa 450 associazioni storiche della Società Civile - in testa Don Luigi Ciotti con Libera con la nostra Associazione e le Chiese Protestanti ma anche imprenditori, sindacati, associazioni femministe, giornalisti, volontari e associazioni che lottano le mafie, da nord a sud d'Italia.
Vi chiediamo di considerare le ragioni che ci hanno spinto a scrivere una lettera pubblica a sostegno di Maria Grazia Mazzola INVIATA SPECIALE DEL TG1 una professionista storica del servizio pubblico RAI impegnata a informare ,chi paga il canone, sulle mafie, e non solo, da circa trent'anni. La GIORNALISTA, una donna è minacciata di MORTE dal CLAN Strisciuglio di Bari, notizia non data dai TG RAI.
Siamo seriamente preoccupati per la sua incolumità e chiediamo se la Rai la stia tutelando realmente e le stia dando gli strumenti concreti di garanzia. L’AGGRESSIONE MAFIOSA subita da Maria Grazia Mazzola a Bari il 9 febbraio scorso non ha avuto eco e notizie sufficienti al pari di altri casi di aggressioni più ampiamente trattati dai TG e programmi. Ci chiediamo perché. Proprio perché crediamo che la Rai sia di tutti e su tutti i problemi debba informare, abbiamo deciso di scrivervi e vi chiediamo una cortese risposta.

Alleghiamo la petizione (scarica il file .docx) con le più autorevoli associazioni che hanno aderito e ci consideriamo una scorta civica permanente a difesa di Maria Grazia Mazzola.

* Presidente Associazione culturale e di volontariato Cavalieri di San Martino del Monte delle beatitudini

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy